Crea sito

 

 

 

 

Poesia per la pace

 

(xche un giorno non esista più)

un giorno tutti gli uomini all'alba si alzeranno..

tutti insieme

un giorno tutti gli uomini varcheranno colline, monti

e passeranno i fiumi più difficili, i mari più impetuosi

da percorrere

tutti insieme

un giorno si fermeranno a riposare

stando davanti al focolare

tutti insieme

poi riprenderanno il cammino e si stancheranno

tutti insieme

poi si fermeranno, riposeranno per sempre in un giaciglio eterno

tutti insieme

e rimpiangeranno di non aver gridato

 "pace, peace, paix"

 

Deborah.P

 

 

 

 

Mi manchi.

(dedicata a mia madre)


Mi manca il tuo sorriso..
Il tuo viso tenero e dolce..
Il tuo modo di guardarmi con immenso affetto.
La tua presenza..
Le tue parole..
Le tue smorfie che mi facevano ridere tanto..
Il tuo viso a volte accigliato..
Mi manca tutto di te..
Mi manchi tu mamma..
Ora più che mai..
Mi accorgo della tua assenza..
Ogni giorno di più..
So che non ci sei più..
Ma rimani per me..
Anche se da lassù..
Il mio angelo..
La persona buona che eri..
La mia guida per la vita…
Ti amo e ti amerò

quanto mi manca..

 

Se senti

Non temere ciò che senti..

Non temere i tuoi sentimenti..

Non temere il giudizio..

Sii sempre come sei…

Esprimi ciò che vuoi..

Sii leale..

Non è il giudizio..

Ciò che conta..

È ciò che intimamente…

dentro tu hai..

Nounou

 

 

Amici di Chat

 

(a tutti i miei amici virtuali)

 

un buongiorno al mattino..

Per raccontarci il nostro destino..

Un sorriso virtuale

Per continuare..

Un saluto speciale..

Ma  vero e reale...

Nounou

 

DAISY DOLCE GATTINA

2 anni e mezzo fa hai cominciato il tuo cammino

un piccolo dono..

un dolce pensiero..

che ci aveva reso lieti...

curiosa come sempre ti affacciavi alla vita..

sprezzante dei pericoli..

e cosi te ne sei andata..

la tua corsa è finita..

breve è stata la tua vita..

ci hai lasciato senza quell' affetto..

che lontano si è perduto..

in un giorno di dicembre..

che vuoto..

che tristezza..

ciao piccola Daisy..

sarai sempre nei nostri ricordi...

Nounou

 
  • Poesie d'autore
   

per la tua anima


del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene. 
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l'eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.

Kahlil Gibrian

Un dono

Prendi un sorriso,

regalalo a chi non l'ha mai avuto.

Prendi un raggio di sole,

fallo volare là dove regna la notte.

Scopri una sorgente,

fa bagnare chi vive nel fango.

Prendi una lacrima,

posala sul volto di chi non ha pianto.

Prendi il coraggio,

mettilo nell'animo di chi non sa lottare.

Scopri la vita,

raccontala a chi non sa capirla.

Prendi la speranza,

e vivi nella sua luce.

Prendi la bontà,

e donala a chi non sa donare.

Scopri l'amore,

e fallo conoscere al mondo.

Mahtma Gandhi

 

Se avessimo le ali

per fuggire la memoria

molti volerebbero.

Abituati a esseri più lenti

gli uccelli con sgomento

scruterebbero la folla

di persone in fuga

dalla mente dell'uomo

Emily Dickinson

 

Il paradiso non è più lontano

della camera accanto -

se in quella camera un amico attende felicità o rovina.

Che forza c'è nell'anima

che riesce a sopportare l'accento di un passo che si appressa -

una porta che si apre

Se un uomo

Se un uomo non nasce una seconda volta,
la sua vita rimane come un foglio bianco
nel libro dell'esistenza.

 

Kahlil Gibrian

 

Gli affetti del cuore


sono come i rami del cedro;
se l'albero perde un ramo robusto,
soffre, ma non muore.
Riversa tutta la vitalità
Nel ramo accanto,
perchè possa crescere 
e reimpire il posto vuoto

Kahlil Gibrian

 

Il Ponte dell'Arcobaleno

(traduzione di Alessandra Ori)

 

C'e' un posto in Paradiso, chiamato "Ponte dell'Arcobaleno".

Quando muore una bestiola che è stata particolarmente cara a qualcuno, questa bestiola va al ponte dell'arcobaleno.
Ci sono prati e colline per tutti i nostri amici tanto speciali così che possano correre e giocare insieme.
C'è tanto cibo, acqua e sole, ed essi sono al caldo e stanno bene.

Quelli che erano vecchi e malati sono ora forti e vigorosi. Quelli che erano feriti o storpi sono di nuovo integri e forti, come noi li ricordiamo nel sogno dei giorni e dei tempi passati.
Sono felici e contenti, tranne che per una piccola cosa: ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto amato, qualcuno che hanno dovuto lasciare indietro...

Corrono e giocano insieme, ma un bel giorno uno di essi improvvisamente si ferma e guarda lontano, verso l'orizzonte. I suoi occhi lucidi sono attenti, trema per l'impazienza: tutto ad un tratto si stacca dal gruppo e comincia a correre, volando sul verde prato, sempre più veloce.

Ti ha riconosciuto, e quando finalmente sarete insieme, vi stringerete in un abbraccio pieno di gioia, per non lasciarvi più. Una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso; le tue mani accarezzeranno di nuovo l'amata testolina e fisserai ancora una volta i suoi fiduciosi occhietti, per tanto tempo lontano dalla tua vita ma mai assente dal tuo cuore.

Allora attraverserete,insieme , il Ponte dell'Arcobaleno.......

                                                  Autore Ignoto

 

 

Home